Quattro squalificati ma il diggì Nicolini è sicuro: “Più forti delle assenze”

L’Atletico Ladispoli viaggia in vista del prossimo match di campionato. Il calendario offre la Nuova Bagnaia una delle maggiori sorprese di questo avvio di stagione. Dopo le tre vittorie consecutive contro Real Teverina, San Pio ed Ischia di Castro, i biancorossi cercano il poker. L’ostacolo non sarà dei più semplice. Di fronte una delle migliori difese del torneo. Per il direttore generale Andrea Nicolini, grande rispetto per gli avversari ma in questo momento l’Atletico non può assolutamente fermarsi: “Domenica sara’ una delle gare piu’ difficili dell’anno. La metto al pari di Ischia, quel vantaggio di giocare in casa viene quasi annullato dal fatto che ben quattro giocatori fondamentali fino ad ora nel nostro cammino saranno assenti. Contiamo ancora una volta sulla potenzialita’ dell’intera rosa, visto che ogni volta che sono stati chiamati in causa hanno sempre risposto in maniera piu’ che positiva. Temo il Bagnaia per quello che ha fatto fino ad ora ma alla fine se c’e’ una squadra che si deve preoccupare di piu’ sono proprio i viterbesi”.
Le assenze degli squalificati Palombini, Chiocca, Di Micco e Paradiso condizioneranno le scelte di formazione di mister Silvestri che dovrebbe però contare sui recuperi di Leccesi e Valente. Un posto sicuro in mezzo al campo ce l’avrà Francesco Graniero.
Può essere un turno chiave in vista del turno di riposo che fermerà il San Lorenzo fra otto giorni. Il diggì Nicolini lo sa perfettamente: “Dobbiamo assolutamente vincere per sfruttare al meglio il prossimo turno dato che il S.Lorenzo riposerà. Sarà sicuramente una bella gara, puntiamo ancora una volta sul nostro pacchetto offensivo che risulta essere sempre uno dei migliori attacchi in circolazione. Sono certo che mister Silvestri saprà ancora una volta mettere la miglior formazione possibile in campo”.

POST RECENTI