Trasferta di Capranica per l’Atletico Ladispoli. Mister Silvestri: Da qui in avanti tutte decisive

Sei gare da qui al traguardo finale. La trasferta di Capranica rappresenta un passaggio fondamentale per la corsa al titolo dell’Atletico Ladispoli. Tirabassi e soci di fronte alla squadra più forte, insieme ai biancorossi stessi, in questo girone di ritorno. Stesso rendimento dell’Atletico quello avuto dal Capranica da gennaio in avanti con sette successi ed un pari. Superare questo ostacolo con altri tre punti vorrebbe dire mettere una seria ipoteca sulla vittoria finale anche se per il tecnico Andrea Silvestri da qui alla fine non si può sbagliare nulla: “Ormai da qui alla fine sono tutte decisive. E’ una gara importante che ci può permettere di dimostrare la nostra forza. Quella che viene prima è sempre la più importante. Domenica affrontiamo una squadra in gran forma. Spero in una bella partita di calcio poi che vinca il migliore”.
Capranica al completo ed Altetico senza quattro titolari. Anche senza Paradiso, Leccesi, Ciavarella e Bernardini, il tecnico confida nella grande forza dell’Atletico: “Ne abbiamo venti di titolari. Da noi quattro-cinque sono sempre fuori. Forse avrà più spazio qualcuno che ha giocato di meno ed ha più da spendere. Abbiamo recuperato Chistol nelle migliori condizioni. Esposito e Di Micco stanno in gran forma. Da noi segnano tutti, non ci preoccupa il gol nemmeno l’assenza di Leccesi. La società mi ha dato in mano una Ferrari, bisogna solo saperla tenere in strada”. Appuntamento al Morera domenica mattina ore 11. Altra insidia potrebbe essere quella del campo. Le piogge dei giorni non regaleranno un manto erboso già in pessime condizioni da qualche mese.

POST RECENTI

Lascia un commento