Nicolini ai detrattori: “Giocate sporco e una società come l’Atletico ve la sognate”

Ai detrattori del club, ai destabilizzatori dell’ambiente e a chi parla a sproposito: il presidente Aurelio Nicolini non le ha mai mandate a dire a nessuno. In merito ad alcune situazioni che si sono verificate nell’ultimo periodo la risposta del patron biancorosso è secca, diretta e autoritaria:

“A tutti quei denigratori piottari, pseudo direttori sportivi o falliti che si spacciano per allenatori dico: continuate a fare il vostro sporco gioco, a dire in giro che l’Atletico è finito e che non iscrive la squadra o che ha venduto il titolo di Promozione. Dite pure che siamo una società di merda, andate pure dai nostri ragazzini a promettere chissà quale carriera, perché voi siete meglio o perché li portate in ritiro ecc. o chissà quali altre favole. Andate pure a promettere 1000€ al mese a giocatori che fino a ieri nemmeno conoscevate. BRAVI!”

“Io vi dico soltanto che in due anni di settore giovanile abbiamo due squadre nei Regionali, una scuola calcio d’elite, e manteniamo la Promozione con un budget che voi potete solo sognarvi! E vi dico un’altra cosa: la prossima settimana presenterò nuovi componenti societari che amano il calcio, così vi renderete conto se l’Atletico Ladispoli si è sfasciato o meno. Un’ultima cosa: sarebbe corretto, come fanno tutte le società SERIE, che quando interessa un ragazzo si contattino prima i responsabili del club e, addirittura, si riconosca anche il compenso per la mancata iscrizione”.
“Un saluto a tutti, in particolare a quei fenomeni che si sentono padreterni ma che ancora una volta hanno sciolto i cani ad annusare per strada, come da copione”.
Aurelio Nicolini

POST RECENTI

Lascia un commento