Leccesi e Palombini divorano il Felgas: Atletico super

ATLETICO LADISPOLI – FELGAS FABRICA 5-0
Atletico Ladispoli: Tirabassi, Dolente, Castelletti (22’stRadosta) , Valente (22’stDi Micco), Moretti, Renzi, Paradiso, Leccesi, Ciavarella (10’st Murgante), Chistol, Palombini. All.Silvestri
Felgas: Boccia, Capparella, Casali (1’st Viola), Aramini, Musetti, Forestiero, Focaracci, Manini, Di Giammartino, Beccaccioli, Colognesi. All.Boccia.
Reti: 10’pt rig., 17’st 32’st Leccesi, 12’st 25’st Palombini.
Note – Espulsi Paradiso ed Aramini. Ammoniti Murgante (AL), Aramini, Musetti, Focaracci, Manini, Viola.

Otto reti tra andata e ritorno. Il Felgas Fabrica sembra essere diventata la vittima preferita dell’Atletico Ladispoli ma soprattutto di bomber Leccesi che dopo una rete nella gara dpandata mette a segno una tripletta. Gara senza storie che ha visto la capolista dominare in lungo ed in largo nei confronti di una squadra che probabilmente ha risentito delle numerose assenze rispetto al match di quattro mesi fa sicuramente più equilibrato. Tripletta per il bomber che sale a sette reti in classifica marcatori alla pari di Palombini autore di una doppietta che ha completato la festa biancorossa.
Apre un calcio di rigore procuratosi dallo stesso Leccesi dopo dieci minuti. Raddoppio nella ripresa di Palombini servito da Chistol autore di una delle sue solite percussioni sulla fascia. Triplica Leccesi che ribatte in rete una conclusione di Chistol ribattuta dal portiere. Ancora Palombini con un tiro da fuori area realizza la sua personale doppietta. La quinta rete che vale la tripletta di Leccesi che facile facile butta in rete una scucchiaiata del neo entrato Di Micco.
Tirabassi senza voto mai impegnato. Uniche note stonate della gara l’espulsione di Paradiso per espressione blasfema e l’infortunio al ginocchio che ha costretto Castelletti a lasciare il campo anzitempo.
Visto il maltempo che ha portato al rinvio del match del San Lorenzo Nuovo (come di altre tre gare della giornata), l’Atletico Ladispoli sale a 41 punti con cinque lunghezze di vantaggio sui diretti rivali che hanno però una gara in meno.

POST RECENTI

Lascia un commento