Capitan Renzi suona la carica: “Col Capranica massima concentrazione”

Obiettivo ripartire. L’Atletico Ladispoli ha provato a mettersi alle spalle il brutto scivolone di Tarquinia visto che all’orizzonte c’è il big match contro il Capranica.
Il capitano Paolo Renzi suona la carica e mette in guardia i suoi compagni: “Domenica non ce l’aspettavamo. Le sconfitte però fanno parte del gioco. Spero che siano servite a qualcosa e che ci serva subito a rimettersi in carreggiata. Domenica ci aspetta una partita difficile. Io sinceramente non li conosco ma mi dicono che sia una squadra ben costruita con delle individualità importanti. Hanno avuto delle difficoltà ma i risultati di domenica hanno dimostrato che il campionato è aperto e tutto è ancora possibile”.
Il capitano torna sulla sconfitta di domenica e promette massima concentrazione: “La considero una giornata no, dove è andato tutto storto. Sono riusciti a fare tre reti senza mai superare la metà campo avversaria. C’è grosso rammarico perché sapevamo che vincendo saremmo andati primi in classifica. Domenica contro il Capranica scenderemo in campo col massimo della concentrazione”. Dovrebbe tornare dal primo minuto il bomber Leccesi: all’Atletico Ladispoli servono i suoi gol: “E’ un attaccante per noi fondamentale – conclude il capitano biancorosso – Manca soprattutto la sua esperienza oltre alla qualità che è indiscutibile”.

POST RECENTI

Lascia un commento