Brutta figura per l’Atletico: dal 3-0 al 3-4. Il Presidente Nicolini “Prenderò provvedimenti”

E’ un Aurelio Nicolini letteralmente imbufalito quello sentito all’indomani della clamorosa rimonta subita dal suo Atletico Ladispoli per mano del Montespaccato. Dopo un primo tempo spettacolare dove la squadra biancorossa si era portata avanti di tre reti grazie alla tripletta di Mancini, nella ripresa l’Atletico si è praticamente fermato consentendo alla compagine di mister Di Giovanni di passare dallo 0-3 al 4-3 e continuare l’inseguimento alla Compagnia Portuale.
Un comportamento, quello della squadra, che non è andato proprio giù al presidente dell’Atletico Ladispoli che si scusa con tutto il campionato per la figura fatta smentendo qualsiasi ipotesi di rilassamento premeditato: “E’ vero che nel calcio tutto è possibile  – afferma Aurelio Nicolini – ma sono profondamente deluso per quanto accaduto ieri. Mi scuso con tutti per la brutta figura e mi riserverò di prendere provvedimenti in merito. Posso comprendere che qualcuno possa aver pensato male vedendo un andamento simile della gara ma non c’è stato nulla di losco. Certe cose fanno parte del mio credo nello sport. E’ stata comunque una gara strana. Anche noi non abbiamo fatto grandissime cose nel primo tempo. Ci siamo ritrovati avanti di tre gol perché il Montespaccato non esisteva. La stessa cosa che è accaduta poi a noi nella ripresa”.
Provvedimenti che potrebbero riguardare anche la guida tecnica. Il presidente Aurelio Nicolini, prima di prendere decisioni affrettate, vuole fare il punto della situazione martedì negli spogliatoi alla ripresa degli allenamenti. Al numero uno non piace nemmeno l’andamento offerto dai suoi con due punti nelle ultime sei gare: “Domani sera voglio ascoltare un po’ tutti prima di prendere decisioni in merito. Stiamo buttando mesi e mesi di lavoro con questo finale di campionato davvero povero. Voglio chiudere con dignità e rispetto di una società giovane ma che vuole fare cose importanti come la nostra. Al momento mi sono limitato solo ad informarmi se fosse accaduto qualcosa alla fine del primo tempo, visto che mister Silvestri è rimasto in panchina non seguendo i ragazzi nello spogliatoio. Ma mi hanno riferito che era tutto tranquillo”.
La nota positiva di giornata per il presidente Nicolini e per tutto l’Atletico Ladispoli è il primo successo ottenuto dal settore giovanile  col passaggio degli Allievi al campionato regionale: “Faccio i complimenti a tutti i ragazzi, allo staff ed un grazie particolare al mister Pino Neto”.

 

 

Alessio Fratini

www.calciodelatuscia.it

POST RECENTI

Lascia un commento