Atletico Ladispoli perfetto: San Lorenzo asfaltato

ATLETICO LADISPOLI – S.LORENZO NUOVO 3-0
ATLETICO LADISPOLI: Tirabassi, Moretti, Dolente, Bernardini (31’st Lombardi) , Chiocca, Renzi, Valente, Leccesi (39’st Ciavarella), Di Micco, Chistol, Esposito (27’st Murgante). All. Silvestri
S.LORENZO NUOVO: Castra, Crisanti, Isidori, Mechella, Nulli, Dominici (14’st Broccatelli), Emiliani (18’st Ceccarelli) , Mandro, Goretti, Vittori, Pinzi (38’st Inaecho). All. Centaro.
Reti: 33’pt Moretti, 15’st Di Micco, 30’st Valente
NOTE – Espulso Valente. Ammoniti Valente, Leccesi, Ciavarella (AT), Nulli, Pinzi (SL).

Con un secondo tempo di grande forza l’Atletico Ladispoli batte il San Lorenzo nello scontro diretto andato in scena all’ora di pranzo e si conquista di diritto il primato del girone ad una giornata dal giro di boa.
Senza gli squalificati Palombini, Paradiso e Castelletti mister Silvestri mette in campo una formazione di tutto rispetto.
Primo tempo un po’ contratto poi alla mezz’ora spettacolare acrobazia di Moretti che di tacco al volo la butta dentro sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il San Lorenzo soffre la fisicità della formazione di casa. Nella ripresa l’Atletico prende il maggior controllo della situazione. Chistol imprendibile sulla fascia fa ammattire i difensori ospiti. Leccesi fa sponda per Di Micco che converge al centro e con una bordata buca Castra per la seconda volta. Poi punizione di Di Micco sul versante destro, sponda di Renzi quasi sulla linea di porta per il tapin vincente di Leccesi il cui fischio dell’arbitro annulla la rete per un motivo ancora inspiegabile. Ad un quarto dalla fine arriva la terza reti di Valente di piatto destro che sbatte la parte interna della traversa e finisce in rete. Ancora decisiva l’azione di Di Micco. Unico tiro in porta del San Lorenzo quello compiuto da Broccatelli che a cinque dalla fine colpisce la traversa dalla distanza.
Bene anche i neo entrati Murgante, Lombardi e Ciavarella subentrati nella ripresa. Atletico in ansia per il dolore al ginocchio accusato da Bernardini che domani effettuerà una risonanza magnetica.
Finisce 3-0 col trionfo dei biancorossi che tornano in testa alla classifica. Una vetta da confermare a Valentano per portare a casa il titolo d’inverno.

POST RECENTI

Lascia un commento