Atletico Ladispoli di nuovo solo in vetta

ATL.LADISPOLI – SAN PIO X 2-0
ATLETICO: Tirabassi, Castelletti, Dolente, Locunzolo, Moretti, Valente, Paradiso, Leccesi, Esposito, Chistol, Palombini. All Silvestri.
S.PIO: Papacchioli, Palombi, Trebisondi, Terzini, Verdi, Lupi, Grassi, Nunzi, Castagnola, Di Leva, Bellucori. All. Castagnola.
Reti: 3’ st Esposito, 6’st Paradiso.
Ammoniti: Nunzi.

L’Atletico Ladispoli batte il San Pio 2-0 e ringrazia a distanza il Capranica che batte il San Lorenzo Nuovo avversario nella lotta alla vetta. Non è stata una partita semplice quella del Lombardi per i biancorossi.  Persi all’ultimo istante per influenza anche Murgante e Di Micco. Silvestri, che doveva rinunciare anche a Rodosta, Bernardini, Ciavarella, Renzi e Chiocca, costretto a gettare nella mischia un Chistol non al meglio della condizione. San Pio X avversario rognoso e lo dimostra un primo tempo che finisce a reti bianche con numerosi tentativi di sbloccare il risultato da parte della formazione di casa.
Chistol al 10′ del p.t manca clamorosamente il tap-in vincente a due passi dalla linea di porta su assist di esposito calciando alto. Tre minuti piu’ tardi clamoroso il calcio di rigore non concesso dall’arbitro. Annullato un gol in fuorigioco di Leccesi su palla di Chistol all’indietro. La partita si inchioda sullo 0-0 e la manovra non e’ piu’ fluida sempre a causa del pressing della san pio che raddoppia e difende in 10 uomini; da segnalare solo al del 40 p.t un timido tiro del numero 10 ospite, Tirabassi c’è.
Inizia il secondo tempo con l’atletico in campo con un’atteggiamento totalmente diverso…infatti in soli 3 minuti chiude la partita. Al 3′ Esposito a tu per tu contro il portiere su assist di Leccesi lo batte con un diagonale al lato dell’estremo difensore, tre minuti piu’ tardi sempre il solito bomber Leccesi serve una palla d’oro a Paradiso che sul secondo palo scarica un potente destro sotto la traversa. A questo punto partita gestita senza grossi problemi fino alla fine.
L’Atletico Ladispoli sale a più tre sul San Lorenzo Nuovo. Ottimo l’esordio dal primo minuto di Locunzolo, ragazzo serio, esperto e di grande affidabilità che ha ben sostituito il capitano Renzi squalificato.

POST RECENTI