Atletico esce indenne da Tuscania. Chistol ko

TUSCANIA – ATLETICO LADISPOLI 1-1
TUSCANIA: Pancianeschi, Ciancaleoni, Mangani (33’st Flauto), Marcoaldi, Napolano, Tortolini, Scatena, Di Giacinto, Pompei (33’st Pompei), Medori, Gnignera. A disp. Pica, Zollo, Morelli, Salvatori, Tosi, Flauto, vincenti. All. Mattei
ATLETICO: Tirabassi (38’st Clementi), Roscioli, Dolente, Murgante, Chiocca, Renzi, Palombini, Leccesi (40’st Ciavarella), Di Micco, Chistol, Esposito (31’st Radosta). A disp. Trionfo, Simeone, Falcetta. All. Silvestri
RETI: 45’pt Palombini, 32’st Gnignera
Arbitro:
NOTE – Ciancaleoni, Mangani, Napolano, Di Giacinto, Medori, Gnignera (T); Dolente, Chiocca, Renzi, Palombini, Chistol, Ciavarella (AL). Esplusi Tortolini e Medori (T), Renzi e Chiocca (AL)-

L’Atletico Ladispoli esce con un punto da Tuscania ma non le ossa rotte in vista della prossima giornata di campionato. Mister Silvestri, oltre a Castelletti, Bernardini. Locunzolo e Paradiso deve rinunciare all’ultimo anche a Valente.
Al 5 minuto Pompei sfiora il vantaggio per il Tuscania con un destro che avvicina il palo destro di Tirabassi. Partita maschia combattuta a centrocampo su un terreno in pessime condizioni. Al 38’ su cross di Chistol Leccesi con un grande colpo di testa sfiora il palo. Al 45’pt sempre il solito Chistol su un azione personale mette in mezzo e Palombini da solo insacca di piatto sinistro: e’ 0-1 Atletico.
Inizia il secondo tempo ed il portiere locale Pancianeschi e’ bravissimo ancora una volta su Chistol il quale un potente destro impegna non poco l’estremo difensore bianconero.
A questo punto della gara e’ sempre l’Atletico che sfiora ripetutamente il 2-0 prima con Di Micco e poi con il solito Chistol che finisce la gara con le stampelle per un bruttissimo fallo ricevuto da Tortolini. La partita si incattivisce e il Tuscania con tenacia agguanta il pari con Gnignera al 32’st. Nel frattempo l’Atletico resta in 8 per circa 10 minuti (espulsi Renzi e Chiocca da una parte ed infortunato Chistol a cambi effettuati, Tortolini e Medori dall’altra) ormai non aspetta che il fischio finale anche se con Di Micco al 90 sfiora il clamoroso 1-2. Il big match termina 1-1, un punto che alla fine può star bene alle due formazioni che non si dovranno più affrontare.

POST RECENTI